Disoccupazione

Se si ha già lavorato in Francia e se in possesso di determinati requisiti, è possibile avere accesso ai sussidi di disoccupazione :

l’Aide au Retour à l’Emploi, ARE (il sussidio di disoccupazione, allocation chômage)
Una volta iscritti online, bisognerà presentarsi alla convocazione muniti del dossier compilato, che fungerà anche da richiesta per l’allocation chômage, con la carte vitale, il RIB e l’attestation Pôle Emploi de l’employeur.

(Consultare la sezione Disoccupazione per verificare se si sono maturati i diritti all’allocation chômage)

l’Allocation de Solidarité Spécifique, ASS, può essere versato al termine del periodo di versamenti dell’ARE, e a coloro che non superano una certa soglia di reddito.

Altre misure a sostegno del reddito

Il Revenu de solidarité active (RSA) reddito minimo sociale elargito dalla CAF, Caisse d’allocations familiales, alle persone che non dispongono di risorse sufficienti e sono senza impiego.

Possono beneficiare dell’RSA:

gli adulti di più di 25 anni
i giovani di meno di 25 anni con figli a carico o che abbiano svolto un lavoro per due anni nel corso degli ultimi tre anni (in quest’ultimo caso si parla di «RSA jeunes actifs»)
Per richiedere l’RSA potete rivolgervi a uno dei seguenti organismi:

Caisse d’allocations familiales (CAF),
Mutualité sociale agricole (MSA),
Services du Conseil départemental, Centre communal d’action sociale (CCAS) o Centre intercommunal d’action sociale (CIAS)
Prima di effettuare comunque tutte le pratiche e presentare il dossier potrete utilizzare il simulatore on line sul sito della CAF per verificare che la vostra situazione vi dia effettivamente diritto all’erogazione del contributo.

Se trovate un’occupazione mentre percepite l’RSA e il reddito che percepite resta comunque inferiore a 1.500 % mensili la CAF vi farà rientrare automaticamente nel dispositivo rivolto ai lavoratori a basso reddito, la Prime d’activité.

La Prime d’activité

Entrata in vigore dal 1 gennaio 2016, la Prime d’activité è un sussidio che integra i redditi derivanti da stipendio o attività autonoma (revenus d’activité professionnelle) se al di sotto di una certa soglia (1.500% se soli e senza figli).

Per averne diritto dovete essere maggiorenni, esercitare un’attività (subordinata o autonoma), e risiedere in Francia da almeno 3 mesi (NB. Non hanno diritto i lavoratori in distacco professionale).

Possono ricevere la Prime d’activité gli studenti, stagisti, apprendisti i cui redditi da attività professionale siano superiori a 898,83 euro mensili o che hanno figli a carico.

L’ammontare del sussidio viene calcolato sulla base della composizione del nucleo familiare e degli eventuali aides au logement che percepite.

L’organismo cui fare domanda è la CAF, Caisse d’allocations familiales.

Se ricevete l’RSA o la Prime d’activité (i due sussidi in certi casi sono cumulabili), dovete riattualizzare i vostri diritti ogni tre mesi sul sito della CAF dichiarando le vostre risorse e cambiamenti eventuali di situazione professionale.

Per entrambe le prestazioni, RSA e Prime d’activité, è necessario risiedere in Francia de manière stable et effective, ossia soggiornarvi la maggior parte del tempo (i soggiorni all’estero non devono eccedere i 3 mesi nel corso di un anno).

Esistono anche degli aiuti specifici per i diversamente abili.
Consultare la rubrica “Disabilità “.

GLOSSARIO

Actualisation


Ancienneté
APEC (Agence pour l’Emploi de Cadres)
Assedic




Bulletin de paie
CDD (Contrat à durée déterminée)
CDI (Contrat à durée indéterminée)
Chômage
Chômeur/Chômeuse
Congés annuels
Congé de maternité
Congé de paternité
Convention de stage


a fine mese la dichiarazione di non aver lavorato che si fa tramite un formulario online
Anzianità sul lavoro
Agenzia per il lavoro di professionisti e quadri
In origine l’Association pour l’Emploi dans l’Industrie et le Commerce che erogava i sussidi di disoccupazione, ora parte del Pôle Emploi. Si dice però ancora “les assedics” per il sussidio stesso
Busta paga
Contratto a tempo determinato
Contrato a tempo indeterminato
Disoccupazione
Disoccupato/a
Congedi annuali
Congedo per maternità
Congedo per paternità
Convenzione per uno stage


Demandeur d’emploi
Démission
Licenciement
Licenciement pour motif économique
Licenciement pour motif personnel
Licenciement pour faute (grave)
Pole Emploi

Rupture conventionnelle
Salaire
SMIC
Stage d’études


Disoccupato
Dimissioni
Licenziamento
Licenziamento per motivi economici
Licenziamento per motivi personali
Licenziamento per colpa (grave) del dipendente
Centro per l’impiego o Agenzia per il lavoro
conventionnelle accordo tra il datore di lavoro e il dipendente per interrompere il contratto di lavoro
salario, stipendio – Brut lordo Net netto
Salario minimo garantito
Tirocini studenteschi