Tasse in Francia

La dichiarazione dei redditi

A partire dai 18 anni (con eventuale esonerazione per i minori di 25 anni ancora a carico dei genitori), tutti devono presentare la dichiarazione dei redditi in Francia anche se risultano non imponibili per assenza di redditi.

In seguito alla trasmissione della déclaration des revenus, che si riceve per posta o per via telematica se già registrati, si riceverà a settembre il cosiddetto avis d’imposition (o di non imposition), copia del quale sarà richiesta nello svolgimento di determinate pratiche amministrative, come la domanda di sussidi, l’attestazione di residenza fiscale ecc..

Se l’amministrazione fiscale dispone già dei vostri dati secondo le informazioni pervenute dal datore di lavoro o dalle casse previdenziali, la dichiarazione che riceverete sarà pre-compilata.

Sia la dichiarazione che il pagamento possono essere fatti direttamente on line se avete ricevuto dall’amministrazione fiscale una lettera recante i codici di accesso al vostro spazio personale del sito impots.gouv.
Altrimenti per un prima dichiarazione potrete scaricare il modello Cerfa n.2042 dai siti www.service-public.fr ou www.impots.gouv.fr e gli allegati per la dichiarazione di redditi prodotti all’estero (modello Cerfa N.2047).
Bisognerà inoltrare la dichiarazione compilata al Centre des finances publiques (service des impôts des particuliers) della vostra circoscrizione entro il mese di maggio.

L’impôt sur les revenus È un’imposta progressiva il cui tasso (barème de l’impôt) varia a seconda della fascia di reddito e del quoziente familiare (numero di figli a carico, situazione famigliare). L’imposta viene calcolata sulla base dei redditi complessivi di tutto il foyer fiscale (nucleo familiare).

Per approfondimenti sull’imposta sui redditi:

Calcolare il reddito imponibile
Deduzioni, riduzioni e crediti d’imposta
Reclami in materia di imposte
Siti istituzionali di riferimento:
Le site des impôts : impots.gouv.fr
Ministère en charge des finances Impôt sur le revenu

Tassa d’abitazione (Taxe d’habitation)

E’ pagata da chi abita un immobile, che sia proprietario, inquilino che paga un affitto o che usa la casa a titolo gratuito. La Taxe d’habitation serve per pagare i servizi municipali ed è calcolata sul valore catastale dell’abitazione diminuito di spese familiari ed eventuali abbattimenti.

La tassa d’abitazione si riceve e va pagata indicativamente l’ultimo trimestre dell’anno. Se nel mese non ricevete un avviso, informatevi presso un centro fiscale o sul vostro conto online sul sito http://www.impots.gouv.fr.

Nella Taxe d’Habitation è inclusa la contribution à l’audiovisuel public, equivalente del canone tv.

Se non avete la TELEVISIONE a casa fate ben attenzione a spuntare la casella per il canone (redevance audiovisuelle).
TASSA FONDIARIA (TAXE FONCIÈRE)
La taxe foncière è una tassa locale francese sui beni immobili (case, appartamenti, terreni). La base d’imposta è costituita dalla rendita catastale uguale al 50% del valore locatizio catastale fissato dalla Pubblica Amministrazione.

Fonti principali per questa pagina: Ernesto Brenelli sul sito di Italiani Pocket

GLOSSARIO

Abattement
Allégement
Amendes fiscales
Assujetti
Avis d’imposition

Avoir fiscal
Centre des impôts
Charges déductibles
Contribuable
Crédit d’impôt
Déclaration des impôts
Déclaration fiscale
Déduction
Dégrèvement
Domicile fiscal
Étalement
Exonération

Riduzione delle tasse
Sgravio fiscale
multa
Soggetto a un’imposta, a una tassa
Avviso per mezzo del quale l’erario notifica al contribuente l’importo del suo debito fiscale e le modalità di pagamento
Credito d’imposta
Agenzia delle Entrate
Spese detraibili
Contribuente
Credito d’imposta
dichiarazione dei redditi
Dichiarazione fiscale
Deduzione
Sgravio fiscale
Domicilio fiscale
Possibilità di scaglionare nel tempo i pagamenti
Esonero

Intérêts moratoires
Intérêt de retard
Majoration
Mensualisation
Minoration
Mise en demeure
Mise en recouvrement
Personnes à charge
Plafonnement

Prélèvement à la source
Redressement
Réduction
Retenue à la source
Revenus
Sursis de paiement

Interessi moratori
Interessi per il ritardo
Maggiorazione
Suddivisione in rate mensili
Riduzione
Costituzione in mora
Esazione delle tasse
Persone a carico
Determinazione di un massimale, un limite massimo espresso in cifre o in percentuale.
Prelievo alla fonte
Rettifica fiscale in seguito a un controllo
Diminution d’impôt ou de l’assiette de l’impôt.
Ritenuta alla fonte
reddito
Rinvio del pagamento